Termografia

Analisi termografiche con drone

rilievi topografici con droneArcheodrone esegue analisi termografiche da terra e da drone con l’impiego di termocamere radiometriche professionali ad alta risoluzione.

Le telecamere o fotocamere a infrarossi a onde lunghe (LWIR), conosciute anche come fotocamere termiche o termocamere, rilevano la banda infrarossa dello spettro elettromagnetico: questo consente di rilevare le differenze di temperatura degli oggetti osservati ed eventuali anomalie, mi surando accuratamente l’effettiva temperatura (termocamere radiometriche). Se installate su APR (droni) facilitano e velocizzano l’ispezione di impianti e strutture grandi dimensioni, o collocati in aree di difficile accesso.

Questo tipo di indagine rientra tra i controlli non distruttivi e non interferisce con il regolare funzionamento di macchine e impianti.

L’analisi termografica offre non pochi vantaggi:

  • Determina anomalie nei componenti elettronici ed elettrici, sia in campo industriale che edile.
  • Localizzando e intervenendo esclusivamente sulla zona interessata, si riduce notevolmente l’impatto economico d’intervento.
  • Nell’edilizia civile possono essere individuate dispersioni di calore, intonaci non coesi, ponti termici, etc.
  • Controlli non invasivi e non distruttivi, eseguiti con massima sicurezza e tempestività, senza l’interruzione del normale svolgimento delle tempistiche lavorative e dell’utilizzo delle apparecchiature (le parti in esame non vanno spente).
  • La precisione e la digitalizzazione dei dati raccolti danno la possibilità inoltre di predire in anticipo future anomalie e creare un data base storico al quale attingere in ogni momento.

  • Energie rinnovabili: indagini su impianti eolici e fotovoltaici (presenza di hot spot sui pannelli fotovoltaici, e anomalie su connessioni e diodi).
  • Edilizia: per la manutenzione degli edifici (es. distacchi e lesioni d’intonaco, umidità di risalita capillare dal sottosuolo, infiltrazioni d’acqua, mappature impiantistiche), per le strutture degli edifici (mappatura di travi, pilastri e solai), per controllare l’efficienza energetica degli edifici (inserimenti di cappotti termici, verifica infiltrazioni, dispersioni di calore, certificazione energetica, verifiche degli impianti di riscaldamento).
  • Industriale elettrica: necessaria per verificare e controllare i fenomeni legati alla sovratemperatura di trasformatori come conduttori isolanti, morsetti, quadri elettrici, giunzioni elettriche, terminali di cavi, sezionatori, giunti e amarri.
  • Industriale elettronica: controllo di temperatura di circuiti integrati, schede e dissipatori di calore.
  • Industriale impiantistica: per l’esame della distribuzione termica nelle celle frigorifere e nei forni di cottura, compressori e condensatori.
  • Industriale meccanica
  • Industriale di produzione
  • Industriale di riscaldamento e condizionamento: per la verifica del corretto funzionamento d’impianti di teleriscaldamento, scambiatori di calore, impianti termici, centrali di condizionamento.
  • Vuoi maggiori informazioni sulle analisi termografiche con drone?

    Contattaci per un preventivo!

    Tips

    Teromografia Archeodrone

    Tips: rilievo termografico di pannelli fotovoltaici

    Approfondisci